info@dentisalute.it

Consigli pratici per un sorriso sano

Consigli per un sorriso sano

Un semplice gesto come quello di spazzolare i denti ogni mattina può giocare un ruolo molto importante nel mantenere un sorriso sano ed in salute. Il sorriso è infatti uno degli elementi distintivi del nostro volto e prendersene cura è fondamentale per il nostro benessere quotidiano. In occasione della Giornata Mondiale della Risata, che si celebra il 7 maggio, ti suggeriamo alcuni semplici e pratici consigli per una corretta igiene orale.

Consigli per l’igiene orale per un sorriso sano

  • Spazzolare i denti almeno tre volte al giorno, utilizzando sempre filo interdentale e collutorio senza alcol e a base di fluoro. Ciò permette non solo di rimuovere i residui di cibo, ma anche di rafforzare lo smalto dei denti.
  • Seguire una dieta sana e bilanciata aiuta a limitare il consumo di cibi e bevande con un elevato contenuto di zucchero e quindi ridurre così le probabilità di sviluppare la carie.
  • Fare controlli periodici dal dentista per verificare lo stato di salute dei denti e intervenire nel caso in cui vi siano sintomi che se trascurati possono insorgere in problemi più gravi.
  • Effettuare periodicamente sedute di igiene orale professionale, la cosiddetta pulizia dei denti, può essere molto utile per rimuovere con accuratezza la placca dentale e garantire una bocca in salute.
  • Evitare alcune “cattive abitudini”, come mangiarsi le unghie, masticare le matite e fumare.

Come utilizzare lo spazzolino al meglio

È possibile migliorare la propria igiene orale anche solo utilizzando lo spazzolino in modo corretto. Adottando quotidianamente dei piccoli accorgimenti è possibile migliorare la salute della tua bocca e aiutarti ad avere un sorriso sano.

  • Dopo ogni lavaggio, sciacquare lo spazzolino con cura e lasciarlo asciugare in posizione verticale, con le setole rivolte verso l’alto per fare in modo che l’acqua scorra verso il basso. 
  • Non coprire lo spazzolino con il cappuccio protettivo per evitare che l’umidità favorisca la proliferazione dei batteri.
  • Riporre lo spazzolino in un luogo asciutto e lontano dal lavandino perché potrebbe essere contaminato da schizzi di sapone e detersivo.
  • Evitare il contatto tra gli spazzolini degli altri membri della famiglia per evitare la trasmissione di germi ed infezioni.
  • Sostituire lo spazzolino ogni 3 mesi circa e eventualmente anticipare la sostituzione a seguito di un’infezione del cavo orale o dopo una malattia. Ciò aiuta a limitare la diffusione di virus e batteri all’interno della bocca.

Per ulteriori informazioni e consigli rivolgiti ai nostri dentisti prenotando una visita di controllo presso i centri odontoiatrici Denti e Salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *