FUMO E SALUTE ORALE


Il fumo non è solo una cattiva abitudine ma un vero e proprio problema sociale. Le sostanze contenute nelle sigarette e nel tabacco in generale, sono tossiche e sono causa di problemi e malattie molto serie. Le numeriche sono allarmanti: nel mondo sono presenti 1,3 miliardi di fumatori, 900 milioni dei quali vivono in paesi in via di sviluppo. L’uso di tabacco è la seconda causa di morte ed è responsabile del decesso di un adulto su dieci in tutto il mondo. Il tasso di mortalità dovuto al consumo di tabacco è di 4,9 milioni di persone ogni anno.


Il fumo influenza la salute, anche quella orale! Ma in che modo?



In che modo il fumo può influenzare la salute orale?

Molte persone sono a conoscenza del fatto che fumare sia una cattiva abitudine per la propria salute orale. Il fumo infatti può causare vari problemi di salute e, in alcuni casi, portare a malattie fatali. Tuttavia, gran parte dei fumatori non comprendono in quale misura il fumo causi dei danni a bocca, gengive e denti. Solo per citarne alcuni troviamo: la discolorazione dei denti, le malattie gengivali, la perdita degli elementi dentali e in altri gravi casi il tumore della bocca.



Perché i denti dei fumatori si macchiano?

Tra i problemi principali causati dal fumo troviamo le macchie ai denti. Queste si creano a causa della nicotina e del catrame contenuti all’interno delle sigarette: queste sostanze conferiscono ai denti una colorazione sul giallo. Al contrario di quel che si può pensare, anche i neo-fumatori incorrono presto in questo problema. I fumatori accaniti, invece, si ritrovano ad avere, dopo parecchi anni. una colorazione dei denti tendente al marrone.


In che modo il fumo può incidere sulla salute di denti e gengive?

Fumare può creare dei problemi gengivali seri. Infatti, chi ha questa cattiva abitudine, è più incline a produrre dei batteri che portano alla formazione di placca che, a sua volta, è causa di infezioni alle gengive. Il fumo incide negativamente anche nella cura di questi problemi: le gengive infette, infatti, non riescono a guarire a causa di una mancanza di ossigeno nel circolo ematico. I tempi di guarigione per i fumatori sono molto più lunghi rispetto a quelli dei non fumatori.


In che modo il fumo è connesso al cancro?

Molte persone sono a conoscenza del fatto che il fumo sia causa di cancro ai polmoni e alla gola. Tuttavia, benché non sia noto. è bene sapere che il fumo è anche principale causa del cancro della bocca: ogni anno migliaia di persone perdono la vita per questa terribile malattia causata proprio dalle sigarette.



Esistono prodotti dentali dedicati ai fumatori?

Esistono dei particolari dentifrici dedicati ai fumatori: questi vanno utilizzati con particolare attenzione perché possono essere, in alcuni casi, più abrasivi rispetto ai dentifrici normali. I dentisti consigliano di alternare l’utilizzo di questi prodotti specifici a quelli abituali. In commercio si trovano anche dei dentifrici sbiancanti che, in alcuni casi, possono essere un valido aiuto per l’eliminazione parziale delle macchie.


E i collutori?

E’ risaputo che i fumatori abbiano un alito più pesante rispetto ai non fumatori. Alcuni prodotti “Fresh Breath”, come i collutori, possono aiutare a tenere il problema sotto controllo nel breve termine. Ovviamente questi non rappresentano una cura definitiva.


Quanto spesso è consigliato andare dal dentista?

E’ molto importante fissare dei checkup periodici dal dentista (almeno 2 volte all’anno) per effettuare i controlli di routine ed esaminare in maniera approfondita le condizioni di salute della bocca, in modo da poter intervenire tempestivamente se necessario. Specialmente i fumatori dovrebbero ricordare di sottoporsi a controllo dentistico e, in particolare, effettuare la pulizia dentale professionale regolarmente.



Cosa può fare il dentista?

Il dentista può accertarsi attraverso i controlli che denti e gengive siano in salute. Inoltre, controllare che guance, lingua e gola non presentino segni che necessitino di approfondimenti maggiori.


I fumatori hanno bisogno di trattamenti extra?

Il dentista potrebbe consigliare di rivolgersi a un igienista per un trattamento extra di pulizia professionale e mantenere un controllo più serrato sulla salute della bocca. Il dentista, inoltre, consiglierà quanto spesso fissare una visita di controllo.


Si può smettere di fumare!

Smettere di fumare è importante per salvaguardare la propria salute orale e la propria vita. Farlo è possibile: medici e odontoiatri sono a disposizione per consigli e visite di controllo. Prenditi cura della tua salute orale!


 CONTATTI       
Denti e Salute Srl
Sede legale e operativa
Centro Direzionale Milanofiori
Strada 3 - Palazzo B5
20090 Assago (MI)
P.IVA 09045080968
Registro Imprese di Milano
N. REA 2064987
N. Tel. 02 94 36 53 00
N. Verde 800 04 80 70
info@dentisalute.it
PIEMONTE        
Torino
Serravalle Scrivia (AL)
EMILIA-ROMAGNA  
Reggio Emilia (RE)
LIGURIA          
Carasco (GE)
LAZIO          
Roma
PRIVACY        
 SEGUICI SU
  • Facebook Social Icon
  • Instagram
  • LinkedIn Icona sociale
  • email-icon

Responsabile della Protezione dei Dati (RDP): Roberto Morello - T. 049 09 98 416 - dpo@robyone.net

© 2018 Denti e Salute Srl. Titti i diritti riservati.